Con garanzie di deficit e contributi ai progetti, il fondo culturale Sud supporta produzioni e manifestazioni con artisti provenienti dall'Africa, dall'Asia, dall'America Latina e dall'Europa dell'Est (Paesi extra UE). L'obiettivo di questa attività di promozione è quello di facilitare l'accesso al mercato svizzero della cultura e alle reti professionali agli operatori culturali delle aree meridionali e orientali del mondo, in particolare dei Paesi partner della cooperazione svizzera allo sviluppo (elenco). I contributi di assistenza sono accordati con priorità a progetti artistici indipendenti e convincenti. Solo i progetti che hanno luogo in Svizzera possono beneficiare del supporto.

Il fondo culturale Sud è finanziato dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC e gestito da artlink tramite mandato.

Termini di cosegna:
Non oltre 4 settimane dall’inizio del progetto.
Per le richieste inferiori a CHF 5000 le decisioni vengono prese di continuo.

Per richieste a partire da CHF 5000: 
31 gennaio - 30 aprile 31 agosto 30 novembre.
Le richieste per le traduzioni letterarie: il 15 marzo e il 15 ottobre.

Tutte le richieste e i conteggi devono essere inviati per via elettronica attraverso il nuovo portale del Fondo culturale Sud dove si trovano anche informazioni dettagliate sui requisiti per il supporto.

www.fondoculturalesud.ch

Informazioni sull'impegno culturale della DSC